Tag

, , , , , , , , ,

Le belle serate estive invogliano a mangiare in giardino o sul balcone.
L’occasione può essere informale oppure richiedere una cura particolare per far sentire speciali gli ospiti.
Vediamo allora qualche suggerimento per una tavola all’aperto.

La tavola all’aperto

Dedicare attenzione alla tavola e allo spazio circostante contribuirà a creare un’atmosfera accogliente e piacevole.

Fiori, rami e foglie sono parte integrante di una tavola all’aperto.
Da utilizzare come centrotavola o segnaposto, possono decorare o essere i protagonisti di una mise en place a tema.

La tavola all’aperto può essere l’occasione per realizzare abbinamenti insoliti.
I servizi di porcellana della nonna saranno perfetti con dei bicchieri dalla linea contemporanea. Si può giocare abbinando il classico bianco al vetro colorato.
Per una tavola più informale ma con un tocco chic, sì anche a piatti e bicchieri in metacrilato che riportano alla mente porcellane e cristalli preziosi.

Spazio alla fantasia per recuperare vasi, vasetti e bottiglie da utilizzare come portacandela o per composizioni floreali.
Decorativi, nella loro semplicità, possono essere appesi ai rami o ad appositi supporti.

Per la sera non possono mancare candele e lucine per creare atmosfere suggestive o romantiche.

Uno chandelier è perfetto per un tocco di raffinata eleganza.
Splendente di sera se illuminato o scintillante elemento scenografico sulla tavola.

Utilizzare vecchi arredi come tavoli o poltrone può essere l’idea in più per creare una sala da pranzo all’aperto.

La componente fondamentale della tavola all’aperto è la creatività.
E tu hai trovato l’ispirazione per la tua?