Tag

, , , , , , , ,

La scelta dei colori in un progetto d’interni o in un intervento di home staging è fondamentale.
I parametri ed i criteri di scelta nell’uno e nell’altro caso sono diversi perché gli obiettivi sono differenti.

Il loro utilizzo in architettura consente di modificare la percezione degli spazi, intervenendo per correggere le proporzioni dei volumi. Si può, ad esempio, far sembrare un ambiente più grande o più alto.
I colori possono influire sulla psiche umana e sugli stati d’animo, è utile quindi conoscerne il significato prima di utilizzarli negli spazi in cui viviamo o lavoriamo.
Ci sono, infatti tonalità adatte a conciliare il riposo come l’azzurro o il lilla ed altri adatti a stimolare la creatività come il giallo o l’arancione.

I colori. Sensazioni, profumi e sapori

Il colore si può declinare in tante sfumature.
Quando mi occupo d’interni, per ottenere la giusta nuance utilizzo varie mazzette in cui ogni colore viene identificato e classificato da una sigla, ad esempio Ral 1013, NCS S0505-Y10R.
Numeri, che non ricordano nulla ma che corrispondono ad una ben precisa gradazione.
Quando, invece, per descrivere una tonalità, si utilizzano termini come acquamarina, lavanda, pervinca, cioccolato, lime … la mente comincia ad immaginare!
Parole che vanno al di là della sola raffigurazione del colore e che sono in grado di evocare sensazioni, profumi e sapori.


Le palette proposte sono un sunto di ciò che il colore può comunicare.
La mini ricerca ha selezionato solo alcuni di quelli esistenti; un compito difficilissimo elencarli tutti.
Ma dimmi, qual è il tuo colore preferito?

Le palette utilizzate sono di Design Seeds

Bibliografia per approfondire il tema colori e spazi dell’abitare
Il colore: espressione e funzione. Guida ai significati e agli usi del colore in arredamento, architettura e design” di Isabella Romanello, Hoepli
Cromoterapia. Il mondo è colorato, coloriamoci anche noi” di Franca Silvani, I nuovi Delfini

Annunci