Tag

,

Eccomi di nuovo qui, al Salone Internazionale del Mobile!
Un’intera giornata dedicata a curiosare tra gli stand per vedere cosa il mondo del design ha progettato per l’abitare.
Visitando i vari stand noto che non ci sono più “gli effetti speciali” di qualche anno fa e alcuni hanno ridimensionato le esposizioni … anche qui si riflette il periodo di crisi che si sta attraversando.
Ma se da un lato c’è una sorta di ridimensionamento dall’altro ho trovato ambientazioni di grande eleganza.
Luci soffuse e atmosfere soft sulle tonalità del grigio e del marrone con accenni di colore nelle nuance azzurro polvere e rosa antico.
Le linee sono semplici e pulite.
Living e convivio resi ancora più eleganti dai punti luce.
Grande attenzione sul posizionamento; di grandi dimensioni o piccoli corpi raggruppati insieme a sottolineare un punto ben preciso della stanza.
Ma anche ricerca per forme e trame per creare giochi di luci e ombre che disegnano pareti e soffitti.

La nuova tendenza dell’arredamento sembra andare verso la creazione di ambienti sofisticati ed atmosfere lounge.
Come reagirà il grande pubblico a questa tendenza?

Annunci